loading...

Certificato A.P.E.

Blog > Redomus Blog > Certificato A.P.E.

Certificato A.P.E.

L​’ ​A.P.E​. (Attestato Prestazione Energetica) è il documento che descrive le caratteristiche energetiche di un edificio, di un’abitazione o di un appartamento. È uno strumento di controllo che sintetizza con una scala da A4 a G (scala di 10 lettere) le ​prestazioni energetiche degli edifici. ​Al momento dell’acquisto o della locazione di un immobile, oltre ad essere obbligatorio, è utile per informare sul consumo energetico e chiarire sul reale valore degli ​edifici ad alto risparmio energetico​. L’​Attestato di Prestazione Energetica (APE)​ non va confuso con l’ Attestato di Qualificazione Energetica (AQE).

L’APE va realizzato dal 1° Luglio 2009 in caso di compravendita di immobili e dal 1° Luglio 2010 in caso di locazione. Dal Gennaio 2012 negli annunci immobiliari vanno inseriti gli indici di prestazione energetica (valore in kWh/mq anno). Inoltre l’APE è tra i documenti utili ad ottenere il certificato di agibilità di un edificio. Con la Legge 90/2013 è stato ulteriormente chiarito quando bisogna redigere l’Attestato. La validità di un APE è, nella maggior parte dei casi, 10 anni. Il ​certificatore energetico è solitamente un ​tecnico abilitato alla progettazione di edifici ed impianti ​come l’architetto, l’ingegnere ed il geometra. Il costo di un certificato, come per altri servizi professionali, ​non è soggetto a tariffazione minima​. Il ​prezzo di una certificazione energetica per un appartamento varia in media tra i 150€ ed i 250€ a seconda della città e delle caratteristiche dell’unità immobiliare. Per immobili diversi dagli appartamenti come ville, case a schiera, negozi, uffici, etc il costo è più alto.

I ​consigli​ per ottenere un buon servizio (ed evitare truffe) ad un costo onesto sono:

  • Chiedere più preventivi valutando l’affidabilità del certificatore;
  • Assicurarsi che nel preventivo siano compresi IVA, costi di spedizione, spese ed altri costi aggiuntivi;
  • Diffidare da prezzi eccessivamente bassi;
  • Diffidare da coloro che non effettuano il sopralluogo obbligatorio;
  • Diffidare da intermediari che propongono un proprio tecnico ad un prezzo eccessivo.

L’APE è, come detto precedentemente, ​obbligatorio per legge​. Le sue principali finalità sono:

  1.  Strumento per valutare la ​convenienza economica dell’acquisto e della locazione di un immobile in relazione ai consumi energetici;
  2. Strumento per consigliare degli ​interventi di riqualificazione energetica​ efficaci.

Nonostante, per le costruzioni esistenti possa sembrare una mera pratica burocratica, l’ APE è un documento che comporterà notevoli vantaggi nei prossimi anni. In particolare ci sarà:

  • Aumento del valore degli immobili caratterizzati da consumi energetici bassi al momento della vendita o dell’affitto;
  • Incentivazione alla costruzione di edifici ad alto rendimento energetico e ristrutturazioni energetiche con evidenti miglioramenti del livello di inquinamento da anidride carbonica CO2.
Share:
Cerca Annunci
Raggio di ricerca: 50 Km